Consiglio Nazionale
per l'Alta Formazione
Artistica e Musicale

Salta l'indice della pagina

Indice della pagina

I componenti del CNAM

Gasparin Paolo

    Dott.  Paolo   Gasparin

  • Data di nascita:
    26 September 1978
  • Luogo di nascita:
    Cittadella (PD)
  • Istituzione/Organizzazione:
    Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto
  • Indirizzo e recapiti:
    via Garibaldi, 25 - 31033 Castelfranco Veneto - paologasparin@libero.it

Biografia

Nato nel 1978, dopo la maturità classica si dedica allo studio della Composizione presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto sotto la guida dei maestri Gabriele Manca, Nicola Straffelini e Mario Pagotto. Presso lo stesso Conservatorio studia altresì Musica Corale e Direzione di Coro sotto la guida del M° Anìbal Enrique Cetrangolo. Il suo percorso formativo include gli studi di filosofia presso l'Università di Venezia, conclusisi con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del Prof. Umberto Galimberti con una tesi dal titolo La musica come sacrificio originario.

Interessato alla composizione fin dall'infanzia, ha oggi all'attivo numerose pubblicazioni discografiche in tutto il mondo ed esecuzioni pubbliche delle proprie opere. La sua produzione musicale  si è orientata dapprima al vasto e variegato ambito della pop music e dell'elettronica puntando sull'esplorazione delle estetiche affermatesi sotto l'influenza delle nuove tecnologie e dei mezzi di comunicazione di massa. Dal 1999 sperimenta ed elabora nuove sonorità nel suo studio di registrazione e fonologia, aspetto quest'ultimo considerato come parte integrante dell'attività compositiva e semplicemente come mero prolungamento protetico della stessa. Negli ultimi anni, a partire dalla composizione della fortunatissima Tzélem (2007), si è avvicinato alla poetica neomodale, elaborando uno stile originale pervaso da accenti arcaicizzanti e da atmosfere rarefatte (con l'utilizzo creativo di lingue come l'ebraico), che  è stato accostato al «minimalismo sacro» di Arvo Part e  John Tavener e al «primitivismo» di Carl Orff.

Sul fronte della rappresentanza studentesca è attivo dal 2004, quando è eletto nella Consulta degli Studenti del Conservatorio di Castelfranco Veneto, il nuovo organismo di rappresentanza studentesca introdotto dal D.P.R. 132/03 in attuazione alla Legge di Riforma 508/99. Entra a far parte contestualmente del Consiglio di Amministrazione del Conservatorio dove ricopre  tutt'oggi la carica di consigliere. È stato inoltre - presso la medesima Istituzione - componente del Consiglio Accademico.

Nel 2006 presenta la sua candidatura alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale per l'Alta Formazione Artistica e Musicale (CNAM) dove viene eletto a larga maggioranza a rappresentare gli studenti dei Conservatori. Contestualmente all'elezione al CNAM ha istituito il Coordinamento Nazionale delle Consulte degli Studenti, movimento volto a favorire la comunicazione e l'elaborazione di politiche studentesche comuni su scala nazionale. All'interno del coordinamento ha fondato e cura il sito della "Consulta delle Consulte" (consultari.wordpress.com) e la mailing list "conacons". Ha promosso e organizzato momenti di incontro nazionale come l'Assemblea Nazionale delle Consulte degli Studenti del Febbraio 2008 al Conservatorio di S. Cecilia in Roma, l'Assemblea Nazionale delle Consulte degli Studenti del Novembre 2008 presso il Conservatorio di Novara.

Calendario Adunanze

Calendario Adunanze

Piede della pagina

In collaborazione con CASPUR